Narconon Piemonte - comunità di recupero da droghe e alcol

Qui non ti importa più del passato, vuoi solo andare avanti

Di seguito una riflessione che un nostro ospite che si trova circa a metà del percorso di riabilitazione da droghe e alcol qui al centro Narconon Piemonte.

“Ognuno di noi qui si è creato una vita straziante con le droghe. Ognuno di noi si è creato un guscio, che è la nostra zona di comfort, dove sono rinchiuse tutte le nostre abitudini, tra cui il non rispettare le regole, il sapere tutto noi, avere tutto e subito e tantissime altre cose. Ognuno di noi ha subito dei traumi, delle mancanze durante il percorso di vita e queste cose ci hanno provocato dei vuoti dentro e all’inizio la sostanza riempie questi vuoti e ti fa sentire l’intoccabile, ma solo per il tempo che finisce l’effetto. Più tempo passa e più aumentiamo la dose giornaliera e nel frattempo quei vuoti si fanno sempre più profondi e sempre più bui e questo buio ci porta ad isolarci e ad essere contro tutti.

Ognuno di noi qui ha avuto un attimo di lucidità, cioè il momento in cui abbiamo scelto di venire in questo centro. Io da due mesi sono qui e sto benissimo. All’inizio si soffre un po’ perché quel guscio che ci siamo creati si rompe giorno dopo giorno e devi combattere contro te stesso, la guerra più grande. Tutti i giorni ci sono alti e bassi e significa che stanno incominciando a cambiare le nostre abitudini, mettendo al loro posto una vita regolare e qui si vede un vero guerriero.

Sono al secondo mese e mi sento sereno e tranquillo con me stesso. Sereno è una parola che ho sempre scritto ora invece lo sono per davvero, l’ho sempre sognato di essere sereno senza pensieri.

Prima di entrare al Narconon la mia testa era piena di pensieri negativi. Ho quasi finito la fase di Disintossicazione per una Nuova Vita ed in sauna si suda molto, ogni goccia di sudore che usciva l’ho paragonata a tutto quello che avevo in testa perché ora la mia testa è libera e il mio corpo è pulito. Tutto questo grazie al Narconon, allo staff e grazie soprattutto a me.

Qui inizi a vedere chi sei veramente, non ti importa più del passato ma ti importa solo di andare avanti con il programma e questa cosa mi sta dando adrenalina sempre di più, giorno per giorno. La mia droga è questo programma. È uno sballo da vivere.

Ringrazio te che mi hai assillato per venire qui, ringrazio te che mi hai messo al mondo e ti ho fatto soffrire già dal primo giorno che sono uscito dalla tua pancia, ringrazio te che non mi hai mai mollato e mi hai seguito passo per passo, ringrazio te MAMMA!”

Giovanni

Contatta oggi stesso gli operatori del centro Narconon Piemonte per scoprire il nostro programma di recupero da droghe e alcol, unico nel suo genere.

Tel. 0141-943753

Whatsapp 331-2947063

La preghiamo di fornirci il suo numero di telefono se desidera essere contattato/a e ricevere una consulenza personalizzata, senza alcun impegno.
Puoi visualizzare l'intera informativa per la privacy a questa pagina.