#4 COCAINA: droga dei ricchi?

aito

“alla fine è lei che controlla noi”

“Ciao sono Luigi, sono un operatore del Narconon Piemonte e oggi voglio parlarvi della COCAINA.

La cocaina è una droga che agisce come un potente stimolante e come tutte le droghe agisce a livello nervoso. Viene estratta attraverso un processo chimico dall’arbusto della coca che è una pianta che viene prodotta in Sud America. La cocaina si può assumere in vari modi: si può iniettare, sniffare, fumare e un altro tipo di assunzione, chè è molto meno noto, è il contatto con la pelle dalla quale viene assorbita.

La cocaina ha un alta dipendenza psicologica: ti disconnette dalle difficoltà e ti porta ad avere attenzioni nel tempo presente ed è ciò che poi alla fine una persona vuole per non affrontare le difficoltà della giornata. E’ come se desse una soluzione a tutti i problemi, ma quando svanisce l’effetto della sostanza, si rientra in un vortice di depressione e la persona la cerca in modo compulsivo.

Il costo della cocaina si è abbassato notevolmente negli ultimi anni. Negli anni 70-80-90 era definita “la droga dei ricchi”, veniva usata da persone di un certo ceto sociale, ma negli ultimi anni i narcotrafficanti, abbassando la qualità della cocaina, tagliandola con svariate altre sostanze tipo lattosio o manitolo, nella migliore delle ipotesi, nella peggiore anche con altre sostanze chimiche, hanno abbassato il costo della cocaina facendola diventare una merce di uso comune. Oggi come oggi nelle piazze possiamo trovare anche piccoli spacciatori che vendono piccole quantità di cocaina, anche dal costo di 10 o 20 euro.

E’ abbastanza difficile all’inizio riconoscere un consumatore di cocaina, gli effetti sono più a lungo termine, le cose che ci possono portare principalmente a sospettare di un consumatore di coca sono: l’insonnia, la depressione, la mancanza di appetito. I danni più a lungo termine invece sono insufficienza renale e necrosi del tessuto maxillo facciale e sparizione dei beni materiali!

La necrosi del tessuto maxillo facciale è provocata dalla cocaina che, venendo inalata, prima disintegra la mucose e poi intacca anche le ossa, del naso e della faccia.

L’overdose viene per un eccesso della stimolazione del sistema cardio-vascolare, il battito cardiaco schizza alle stelle… l’overdose avviene quando la persona assume troppa cocaina, oppure la cocaina è di un’elevata qualità. Ovviamente è più facile ottenere un’overdose da cocaina quando la si inietta in vena.

il corso dei Valori Personali del Narconon può aiutare qualsiasi consumatore di cocaina, come qualsiasi consumatore di sostanze stupefacenti. Questo corso aiuta a liberarsi dalle malefatte del passato, ad individuare le cause che ti hanno portato a fare uso di sostanza stupefacenti, rendendo la persona più responsabile sulle azioni causate da sè stessa.

Quando si inizia a fare uso di cocaina sembra che si abbia il controllo sulla sostanza ma questo è un controllo fallace perchè alla fine è lei che controlla noi: pertanto è impossibile smettere di fare uso di coca da soli”

Narconon Piemonte - Liberati dalle droghe per davvero!