Narconon Piemonte: astinenza da eroina

Non c’è limite al benessere

“Qui ho ritrovato tutte le forze per affrontare questo problema” – PAOLO

“Ciao sono Paolo, ho 38 anni. Ho usato eroina per molti anni, una decina… Ero caduto veramente in un incubo dal quale non riuscivo più ad uscirne, dal quale nessuno riusciva ad aiutarmi: a casa, i miei genitori, gli amici lasciamo stare perchè si allontanano… Ti ritrovi in un tunnel nel quale non rivedi più la luce. La mia condizione di tossico mi ha portato molti guai: problemi fisici, depressione, mi alzavo al mattino e non volevo affrontare la giornata…la vita. I rapporti con la famiglia ovviamente si sono incrinati.

Ho provato a fare certi programmi per poterne uscire ma alla fine si passa soltanto da una sostanza ad un’altra quindi ci ricadi comunque.

Poi un giorno ho scoperto il Narconon, sono venuto qui al Narconon Piemonte. Da quando sono qui ho ripreso la serenità, il mio fisico è cambiato, sono più in forze, mi alzo contento tutte le mattine, rido e scherzo come non facevo da tanti tanti anni…ma soprattutto ho ripreso quella consapevolezza di poter vivere una vita normale. Tutto questo non può che giovare a me, alla mia famiglia, alla quale ho fatto del male senza volerlo. Sono orgoglioso della scelta che ho fatto: ho ritrovato tutte le forze per affrontare questo problema.

Io sono soddisfatto del programma: è bello, tosto, mi da tantissimo, mi sento veramente rinato come se avessi di nuovo 16 anni. Qui continuo a crescere giorno dopo giorno e on c’è limite al benessere e l’ho capito soltanto qua.

Vorrei lanciare un messaggio a chi sta guardando questo video perchè bisogna veramente avere la forza e la volontà di uscirneda questa agonia, perchè io la chiamo veramente agonia, che è quella della droga”.

Narconon Piemonte - Liberati dalle droghe per davvero!